Terremoto rifiuti? TSA S.p.A. va avanti con i propri progetti insostenibili

Tonnellate di rifiuti organici non bio-stabilizzati gettati nella discarica “tradizionale” di Borgogiglione? La Guardia Forestale avrebbe anche fotografato gli illeciti.
Dal Progetto presentato a settembre da TSA S.p.A. per la “Razionalizzazione del sistema di gestione e della relativa viabilità di collegamento della discarica di Borgo Giglione” uno squarcio informativo molto interessante sulla fine dei rifiuti organici…

Progetto TSA S.p.A. gestione e viabilità Borgogiglione. Annotazioni

La nostra posizione è chiara e, come facciamo da mesi, continueremo ad opporci a questo progetto che non fa altro che perpetuare l’attuale insostenibile situazione.
Al contempo continuiamo ad attendere una presa di posizione chiara dai nostri amministratori: La politica si preoccupi dei cittadini e dell’ambiente più che dell’azienda!

Per maggiori informazioni sul progetto, vedi i documenti presentati da TSA S.p.A. all’ufficio VIA – Valutazione Impatto Ambientale della Regione Umbria: “Razionalizzazione del sistema di gestione e della relativa viabilità di collegamento della discarica di Borgo Giglione”.

Un pensiero su “Terremoto rifiuti? TSA S.p.A. va avanti con i propri progetti insostenibili”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *