Archivi tag: Borgogiglione

Umbria, lo spettro di Cosa nostra sulla gestione dei rifiuti

Mentre i nostri amministratori irresponsabilmente evitano di affrontare con trasparenza questioni centrali per la salute di tutti e per l’ambiente, anche la stampa nazionale percepisce la puzza nauseabonda proveniente dalla “verde Umbria”.

Invitiamo alla lettura dell’articolo uscito oggi su Il fatto quotidiano, che offre un quadro sintetico del sistema GESENU (lo stesso a cui la politica umbra ha lasciato per anni decidere le politiche sui rifiuti in una parte importante della provincia di Perugia):
Umbria, lo spettro di Cosa nostra sulla gestione dei rifiuti: nell’interdittiva antimafia i legami pericolosi della Gesenu

E per farsi un’idea dell’entità del traffico dei rifiuti in Europa,
nel quale GESENU è un’attore importante, si veda il documentario:
Toxic Europe

Sabato 2 Aprile, Magione, Aperitivo con l’Osservatorio

Perché pagare una TARI tanto salata? Dove finiscono i nostri rifiuti? Davvero alla fine vengono rimescolati?

Vuoi saperne di più e non ti bevi le chiacchiere dei nostri amministratori?

Sabato 2 Aprile, dalle 18:30, al Barrin de Merda

Sabato 2 Aprile, ore 18:30, Magione, Aperitivo con l'Osservatorio

Alla Magione se la cantano e se la suonano… e mettono il silenzio stampa

Alla presentazione del Progetto EMaRES sui rifiuti, al Castello di Magione, venerdì scorso, le presenze critiche non erano ammesse. L’Osservatorio Borgogiglione ha contestato le dichiarazioni di amministratori regionali e comunali, schierati a pieno sostegno dell’azienda gestore (partecipata dai Comuni stessi). Ma i cittadini finora hanno potuto leggere sulla stampa solo la versione ufficiale del Convegno.

Ricordiamo che ammonta a 1 milione 352mila € il preventivo del Progetto, co-finanziato dall’UE. Aldilà dei bei discorsi generali, sarebbe giusto far conoscere anche consuntivo analitico e ricadute benefiche sui cittadini e l’ambiente.

Continua la lettura di Alla Magione se la cantano e se la suonano… e mettono il silenzio stampa

Al cittadin non far sapere… La dieta dei rifiuti alla Magione

Venerdì 18 marzo presso il Castello dei Cavalieri di Malta a Magione Conferenza finale del Progetto Life EMaRES con illustrazione di attività e risultati nella gestione dei rifiuti.

L’evento, promosso da TSA, GESENU, Comune di Magione, Dip. Ingegneria-Università di Perugia e Regione Umbria, si tiene in una location ricca di storia: Machiavelli racconta un’altra dieta (come si chiamavano allora le “riunioni al vertice”), quando nel 1502 la Magione ospitò la Congiura contro Cesare Borgia, il famoso duca Valentino, figlio del papa Alessandro VI. Quella truce vicenda, ci dice la Storia, si concluse tragicamente per quasi tutti i congiurati.

18/03/2016, Magione, Conferenza finale progetto Life Emares
Continua la lettura di Al cittadin non far sapere… La dieta dei rifiuti alla Magione