Isola Polvese

Dal 1995 la Provincia di Perugia, proprietaria dal 1973, ha dichiarato l’isola parco scientifico-didattico e vi svolge attività di ricerca scientifica, sperimentazione e didattica ambientale.

Isola Polvese

La grande varietà di caratteristiche dell’Isola Polvese: il paesaggio, la vegetazione, la fauna e le testimonianze storico-artistiche, rappresentano una ricchezza che è necessario rispettare e salvaguardare.
La Provincia di Perugia, che è proprietaria dell’isola, ha profuso grande impegno per dare continuità alle attività scientifiche, educative, produttive e ricreative che vengono svolte sull’isola sia dalla Provincia che da altri soggetti privati e, contemporaneamente, ha lavorato per conservare integro il fragile ecosistema, limitando e riducendo gli impatti ambientali prodotti dalle varie attività di gestione.
L’Isola Polvese costituisce, nel suo complesso, un laboratorio per la gestione delle attività e dei servizi secondo criteri di sostenibilità, quali la coltivazione biologica, la fitodepurazione delle acque reflue e l’uso di energie alternative; rappresenta, quindi, il luogo dove la Provincia di Perugia sperimenta le proprie politiche di Sviluppo Sostenibile e di protezione e valorizzazione dell’ambiente, con l’intento di esportarle ad altre aree più vaste del territorio provinciale.

Per maggiori dettagli, vedere la pagina sull’Isola Polvese, sul sito della Provincia di Perugia.

Un pensiero su “Isola Polvese”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *