Archivi categoria: Ampliamento della cava di Monte Petroso

Io so io e voi non siete un… (anche Perugia ha il suo Marchese del Grillo)

Un’altra strenna natalizia spersa nel gran nebbione puzzolente di Dicembre e oggi ritrovata.
[Anche di questo parleremo nella prossima riunione dell’Osservatorio Venerdì 29 Gennaio, ore 21, a Colle Umberto.]

pacco_thumbnail2

Il Comune di Perugia ha autorizzato l’attività estrattiva di cui al Progetto definitivo 1° stralcio, finalizzato all’ampliamento della cava attiva in loc. Montepetroso, Colle Umberto.
1,5 milioni di m³ di calcare utile estraibile (decurtato di quanto già estratto dal 2013 al 2015 nelle more del lungo iter procedurale).
Durata dell’attività di escavazione e ricomposizione ambientale: 10 anni (salvo proroga).
Numero previsto di transiti di automezzi (andata + ritorno): 76 giornalieri.
La strada utilizzata sarà la strada vicinale Colle del Cardinale, poi le s.p. 171 e 170 fino a Mantignana.

Continua la lettura di Io so io e voi non siete un… (anche Perugia ha il suo Marchese del Grillo)

Fumo negli occhi… Bruciare i rifiuti non è la soluzione!

La Regione Umbria non intende rinunciare alle discariche, definite strategiche, mentre a parole sostiene le buone pratiche della prevenzione e del riciclo. Per questo, le discussioni sulla gestione dei rifiuti da molti mesi a questa parte ruotano sempre intorno alla vuota domanda su come “chiudere il ciclo” e alla proposta di bruciare i rifiuti (CSS – combustibile solido secondario).
Allora, facciamo chiarezza sui numeri, visto che ogni giorno si confondono i cittadini sbandierando mirabolanti risultati nella Raccolta Differenziata, un dato di per sé privo di significato, finché rimangono nella nebbia i conferimenti effettivi alle discariche. Continua la lettura di Fumo negli occhi… Bruciare i rifiuti non è la soluzione!

Ci serve il vostro aiuto contro la distruzione dell’area nord di Perugia. Anche economico

L’area nord di Perugia è ancora sotto attacco: la discarica di Borgo Giglione e la cava di Monte Petroso sono ancora in attività e a breve i nostri amministratori, finora elusivi, ne approveranno gli ampliamenti.

Su quello della cava il Comune di Perugia, dopo aver tentato invano di scaricare le proprie responsabilità sul governo, esita a comunicare una decisione chiara.
Riguardo la discarica, la TSA S.p.A. si è portata avanti col lavoro richiedendo alla Regione Umbria di far passare definitivamente i camion della monnezza sulla strada della Villa del Colle del Cardinale, aggirando così i numerosi vincoli a tutela di un’area di particolare pregio per l’Umbria. Continua la lettura di Ci serve il vostro aiuto contro la distruzione dell’area nord di Perugia. Anche economico

Abbiamo bisogno del vostro aiuto!

In questi giorni l’Osservatorio ha bisogno dell’aiuto di tutti voi, per portare avanti anche con il necessario supporto legale le azioni di tutela e promozione del nostro territorio Bene Comune.
Vedi anche l’ultimo articolo sul sito.
 
Un versamento anche minimo è ora più facile e veloce tramite bonifico sul conto intestato a:
Osservatorio Borgogiglione
IBAN: IT47Y0359901899050188531352

GRAZIE!

Cava di Monte Petroso – Scheda sintetica del procedimento

Il lungo percorso per l’autorizzazione dell’ampliamento (o “completamento”) della cava di Monte Petroso, avviato con la domanda della ditta Marinelli A. Calce-Inerti srl in data 01.02.2006, si è infine incentrato sul Progetto definitivo 1° stralcio, aggiornato nel dicembre 2013 e portato dal Comune di Perugia alla Conferenza di servizi per l’approvazione il 9 marzo 2015. Continua la lettura di Cava di Monte Petroso – Scheda sintetica del procedimento