L’inchino dei camion alla Villa del Colle del Cardinale

La Villa del Cardinale sorge in località Colle Umberto, poco fuori Perugia. Rappresenta l’esempio più alto di residenza suburbana cinquecentesca in Umbria, anche perché ha conservato fino ad oggi il suo impianto originario.
Abbellita da giardini e circondata da un grande parco, fu costruita intorno al 1576 come residenza estiva del Cardinale Fulvio Della Corgna. Nei secoli successivi passò ad altre importanti famiglie, sempre mantenendo la funzione sia di azienda agricola che di residenza signorile e convivio di artisti e letterati. Nel 1996 è stata acquistata dallo Stato.

Da tempo il complesso monumentale e l’area circostante sono soggetti a molteplici provvedimenti di tutela (architettonico, storico, artistico, archeologico e paesaggistico) ma la Villa rimane per lo più chiusa al pubblico, a causa dei lunghi e costosi lavori di restauro (finalmente giunti al termine) ma si mostra penosamente assediata dai camion per la vicinanza della discarica di Borgogiglione e della cava di inerti di Monte Petroso.

In mancanza di adeguata rete viaria di accesso agli impianti, soprattutto dopo l’ampliamento della discarica nel 2012 si sono moltiplicate le proteste dei cittadini dei comuni viciniori contro questo pericoloso e puzzolente via vai: la Regione dell’Umbria ha deciso così di consentire anche l’utilizzo della strada vicinale adiacente alla Villa e di distribuire su un 5° percorso i mezzi pesanti da/per la discarica, in deroga al precedente divieto ed alle norme di tutela. L’ultimo accordo tra amministratori regionali e comunali, criticato dall’Osservatorio, prevede che tutti i camion dei rifiuti al ritorno dalla discarica (17,5 al giorno in media) transitino per questa stradella.

Documenti collegati

TGR – Il Settimanale Umbria, 23/11/2013, Villa del Colle del Cardinale… Il luogo delle delizie!

Un pensiero su “L’inchino dei camion alla Villa del Colle del Cardinale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *