Rifiuti: respinta la mozione favorevole all’utilizzo del CSS nei cementifici e nelle centrali elettriche

(Acs) Perugia, 21 gennaio 2014 – L’assemblea legislativa dell’Umbria ha respinto, con 19 voti contrari e 9 favorevoli, la mozione presentata dall’opposizione (firmatari: Zaffini, Fd’I, Nevi, FI, e Monacelli, Udc) che chiedeva alla Giunta, di “rivedere il piano regionale dei rifiuti, con particolare riferimento all’utilizzo del combustibile da rifiuti (Css) nei cementifici e nelle centrali elettriche in possesso di autorizzazione integrata ambientale”. La mozione era stata ampiamente discussa nella precedente seduta consiliare. Stamani si è passati alle dichiarazioni di voto ed alla votazione finale.

Per chi vuole approfondire:
1) tutte le dichiarazioni di voto degli esponenti dei gruppi consiliari
2) la mozione alternativa, N. 1426, presentata dai consiglieri Locchi e Buconi

Sollecitiamo i vostri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.