Io so io e voi non siete un… (anche Perugia ha il suo Marchese del Grillo)

Un’altra strenna natalizia spersa nel gran nebbione puzzolente di Dicembre e oggi ritrovata.
[Anche di questo parleremo nella prossima riunione dell’Osservatorio Venerdì 29 Gennaio, ore 21, a Colle Umberto.]

pacco_thumbnail2

Il Comune di Perugia ha autorizzato l’attività estrattiva di cui al Progetto definitivo 1° stralcio, finalizzato all’ampliamento della cava attiva in loc. Montepetroso, Colle Umberto.
1,5 milioni di m³ di calcare utile estraibile (decurtato di quanto già estratto dal 2013 al 2015 nelle more del lungo iter procedurale).
Durata dell’attività di escavazione e ricomposizione ambientale: 10 anni (salvo proroga).
Numero previsto di transiti di automezzi (andata + ritorno): 76 giornalieri.
La strada utilizzata sarà la strada vicinale Colle del Cardinale, poi le s.p. 171 e 170 fino a Mantignana.

L’appello per la tutela dell’area nord di Perugia, dal Tezio al Trasimeno promosso a fine maggio da varie Associazioni, aveva raccolto 700 firme in appena 2 settimane.
Evidentemente, più convincente delle ragioni del Bene Comune e della salute dei cittadini si è dimostrato finora l’intreccio di interessi tra la cava e la vicina discarica di Borgogiglione

Invitiamo tutti alla fascinosa scoperta della Determina Dirigenziale, bell’esempio di arte amministrativa umbra degli inizi del XXI secolo (per agevolare i lettori inesperti, abbiamo evidenziato gli aspetti più interessanti del percorso, irto di difficoltà).

Speriamo di avere presto anche il prezioso commento dell’amico avv. Barelli, esperto e strenuo difensore dell’ambiente e del paesaggio locale, oggi vicesindaco di Perugia.

Osservatorio Borgogiglione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.